Andrea Bignasca

Andrea Bignasca è nato il 29 agosto 1988 e cresciuto nel sud della Svizzera, vicino a Lugano, da genitori insegnante e fisioterapista. L’approccio alla musica avviene presto, a sette anni, quando inizia a prendere lezioni di batteria. A 17 anni, dopo 10 anni come batterista, inizia a suonare la chitarra e cantare da autodidatta. Poco dopo, nel 2005, fonda i Vermillion Rouge con Luca Tonellotto e Alberto Paganini. Il terzetto rock, per il quale Andrea Bignasca canta, suona e compone tutte le canzoni, riceve critiche positive a livello regionale e nazionale, con concerti a Zurigo, Losanna, Friborgo e nel Nord Italia. Il valore del progetto da allora è stato confermato in diverse occasioni, come nella competizione “Palco ai Giovani” a Lugano, in cui i Vermillion Rouge si sono classificati secondi, e nel ROCK HIGHWAY CONTEST (all’Alte Kaserne di Zurigo), in cui hanno raggiunto due volte la finale.

Nel corso del tempo la musica per Andrea Bignasca smette di essere soltanto una passione adolescenziale e, nel 2012, inizia la sua carriera solista. Nel 2013 ha aperto il concerto di Larry Carlton durante le Estival Jazz Nights di Lugano, e nel 2014 ha conquistato il palco principale dell’Estival Jazz, in Piazza Riforma, esibendosi dopo Gregory Porter e aprendo per i Morcheeba. Nel 2014 vince il premio della giuria, quello del pubblico e il primo premio del concorso ticinese Palco ai Giovani.

Cresciuto bilingue italiano-tedesco, Andrea Bignasca scrive e canta in inglese, convinto che la musica necessiti di questa lingua.

Nel 2015 ha pubblicato l’album Gone, per il quale ha scritto tutte le canzoni e per il quale si è assicurato, fra altre, la collaborazione di Dave Collins (mastering engineer).

Dopo un anno intenso per promuovere l’album Andrea Bignasca ha il desiderio di creare nuova musica.

http://www.bignascaandrea.com